Custom Bg
Image

Mai più lezioni perse grazie a FLITFIT, la tecnologia streaming sviluppata in partnership con Microsoft e Welcome Italia.

La trasformazione digitale è arrivata anche nel mondo del fitness: con FLITFIT, la palestra raggiunge gli abbonati ovunque loro si trovino, grazie allo streaming che permette di recuperare le lezioni del proprio club anche quando ci si trova in vacanza o si ha un imprevisto. Si tratta di un’innovazione visionaria, tanto che Hard Candy Fitness – la catena di club della rockstar Madonna – ha già introdotto questa avanguardia nei suoi centri di Roma e Milano. E al RiminiWellness, la fiera del fitness più grande del mondo che è in corso da oggi a domenica, FLITFIT conquista i titolari di palestre che vogliono offrire al più presto questo servizio ai loro abbonati, garantendo il massimo della qualità: la startup FLITFIT ha infatti partner d’eccellenza come Microsoft e Welcome Italia.

L’evento
Questa mattina, nel corso del convegno “La Trasformazione Digitale nel mondo del Fitness”, l’interesse per FLITFIT è stato notevole. Il guru del wellness Edoardo Cognonato, che ha condotto l’incontro, ha affermato che «FLITFIT rappresenta il futuro del fitness, essendo una trasformazione digitale che, tramite la tecnologia, mette al centro l’essere umano e l’esperienza emotiva con il suo club per aiutare ogni individuo a ottenere i propri risultati».
Innovazione e semplicità
FLITFIT – startup innovativa fondata nel 2016 a Pisa da un’idea nata nel 2011 – oggi è pronta per semplificare la vita di tutti gli sportivi. Attraverso i tablet Microsoft Surface, ogni palestra può trasmettere le sue lezioni in tutto il mondo: e così, se un abbonato non può seguire una lezione, la può recuperare facilmente in diretta o in differita. Tutto viene poi storicizzato e messo in quelli che saranno i primi “fitness podcast”, per rimanere sempre a disposizione.
Questo servizio rappresenta anche uno straordinario strumento di marketing, permettendo ai club di selezionare il proprio pubblico, targettizzarlo e dandogli la possibilità di provare nuovi corsi, soprattutto se non si è ancora abbonati.

Madonna sceglie lo streaming
Una visione, quella di FLITFIT, che i club della rockstar Madonna hanno sposato appieno: nei centri Hard Candy Fitness di Roma e Milano, sempre in anticipo sulle nuove tendenze, FLITFIT è già entrato a pieno titolo come servizio per mettere online tutti i 3.000 corsi mensili e lasciarli a disposizione degli abbonati.
«Gli abbonati possono ora allenarsi sempre secondo la loro routine, ovunque si trovino – conferma Andrea Pambianchi, project manager Hard Candy Fitness – e per le palestre questo significa abbattere la concorrenza delle app e dei personal trainer online, che non offrono la stessa personalizzazione oggi possibile con FLITFIT».

Il sostegno di Microsoft
Se lo scopo di Microsoft è «far vivere alle persone una vita migliore attraverso la tecnologia», come ha detto stamane Roberto Andreoli, cloud enterprise manager di Microsoft – allora «FLITFIT è il modo migliore per farlo nel settore del fitness».
«Da sportivo quale sono – ha confermato Andreoli – mi alleno ogni giorno, ma l’imprevisto è sempre in agguato e talvolta capita di perdere la lezione in palestra. Oggi finalmente, grazie a FLITFIT, il fitness diventa smart ed è possibile recuperare in qualsiasi momento le ore perse».
FLITFIT fa leva sulla tecnologia Microsoft, con i device Surface Pro e con la piattaforma di cloud pubblico Azure; inoltre si avvale del programma Microsoft di sostegno alle startup “BizSpark”.

Segui la notizia sulla nostra pagina Fb:



TUTTE LE NEWS